Comunicato Consorzio Sgai


Egregio Committente,


come avrà avuto modo di apprendere dai principali organi di stampa, l’eccezionale successo dell’agevolazione nota come “Superbonus 110” su scala nazionale ha portato con sé anche alcuni effetti indesiderati.


Ci duole informarla che il sovraccarico di richieste pervenuteci, gli enormi ritardi nell’approvvigionamento dei materiali edili indotto dalle mutate condizioni di mercato, il conseguente rallentamento delle procedure di affidamento alle ditte ed apertura dei cantieri, e non ultime alcune inattese contingenze esterne che hanno coinvolto il Consorzio ostacolandone il regolare svolgimento delle attività, hanno determinato il dilatarsi oltre misura delle tempistiche previste per la verifica documentale e la cantierizzazione delle pratiche.


Nel suo stesso interesse ed in considerazione della perentorietà dei termini previsti dalla normativa attualmente in vigore, che prevede, per le unità singole, la realizzazione del primo stato di avanzamento lavori entro il 30 giugno 2022, ci troviamo nostro malgrado e per cause di forza maggiore nelle condizioni di invitarLa a rivolgersi ad un altro general contractor, affinché possa ottenere i benefici ex art. 119 L. 77/2020 (Superbonus 110) in tempi più favorevoli rispetto a quelli che il Consorzio Sgai prevede.


Il Consorzio Sgai provvederà pertanto all’annullamento della sua pratica senza alcun costo a suo carico, in espressa deroga ai patti sottoscritti, salvo Sua esplicita richiesta scritta di mantenimento da concordarsi con i nostri uffici entro 5 gg dal ricevimento della presente comunicazione.


Qualora la Sua pratica ci sia stata sottoposta per tramite di un agente esterno operante per conto di reti operanti in regime di procacciamento di affari, Le suggeriamo eventualmente di contattare l’agente di commercio che si è fatto carico della sua pratica, per farsi aiutare nella sostituzione del Consorzio SGAI con altro general contractor.


Ribadiamo inoltre che il Consorzio Sgai non ha percepito, né mai percepirà alcuna somma per la sua pratica, operando relativamente agli incentivi ex art. 119 L. 77/2020 esclusivamente con la formula dello sconto in fattura del 100%.
L’occasione, se pur spiacevole, ci è gradita per porgerLe i nostri più distinti saluti e ricordarLe che il nostro customer care resta a Sua disposizione agli usuali recapiti per ogni eventuale ulteriore chiarimento.

Napoli, 21 Marzo 2022

Distinti Saluti,
CONSORZIO SGAI